Regni infiniti

30 Agosto, 2018
Edoardo Dantonia

I bambini vedono come una casa qualunque cosa, da una tenda a un telo gettato su un mucchio di scatole a una rientranza tra i cespugli. E questo non perché hanno più immaginazione di noi, ma perché ne hanno di meno. I bambini scoprono le cose per la prima volta, non se ne fanno nulla dell'immaginazione.

I bambini hanno soltanto l'onestà di ammettere che 2+2 fa 4. Il fatto che una casa sull'albero sia per loro una casa vera e propria non è indice di fantasia; è solo pura logica. È pensare che l'essere sopraelevata la renda meno abitabile di un condominio ad essere frutto della più fervida immaginazione.

Dicono che ogni uomo in casa sua è come un re nel suo castello. Ma un bambino ha il suo castello ovunque e in ogni cosa. Un bambino ha un'infinità di castelli, e questo rende il suo regno infinitamente più grande.

Hai trovato utile o interessante questo articolo? Prova a dare un'occhiata ai nostri libri. 
Le Schegge Riunite non usano banner pubblicitari e contano su di te per poter proseguire il loro lavoro.

1 Marzo, 2020
N di ReceNsire

Facebook Twitter Linkedin VKontakte N di MeNare, ovvero il miglior concentrato di schiaffoni oggi in circolazione. Se siete lettori di arguti saggi o romanzetti da club del libro, questa antologia piena di ignoranza sopraffina e botte innominabili non fa di certo per voi. Ma se invece amate la violenza gratuita, il linguaggio ripugnante, il ritmo […]

29 Febbraio, 2020
Fantafilologia: i frutti di un cattivo albero

Facebook Twitter Linkedin VKontakte Bisogna arrendersi: o ci si tiene aggiornati e al passo coi tempi, oppure si finisce nell'oscurità del dimenticatoio più profondo. Quindi ci si ammoderni e si abbandoni ogni vecchia e obsoleta cattiva abitudine; bisogna dedicarsi a quelle nuove. La nuova frontiera della fantafilologia ormai è quella del correggere trascrizioni e traduzioni, […]

19 Febbraio, 2020
Le Arti Marziali Occidentali nel 1600

Facebook Twitter Linkedin VKontakte In molti anni di pratica di arti marziali si finisce coll'imparare cosa distingue un sistema di combattimento militare, un sistema di autodifesa, uno sport e una vera e propria arte. Nel moderno occidente insegnare a battersi con lo scopo di scendere in guerra è appannaggio di pochi e l'uso delle armi […]

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti per ricevere la rassegna settimanale, rimanere aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità editoriali.


Le nostre rubriche

facebook-square linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram