Ad una donna beatrice

Aprile 5, 2018
Samuele Baracani

Adgnosco veteris vestigia flammae,
Donna che amai, donna che ammiro,
E seppur non più arde
Questo mio petto ingrato,
Con gioia, lieta amica, ti rimiro.
Oh, luminosa pieta
Fu quella che ti pose al mio cammino
A ravvivar del petto mio la pietra.

D'infelice amor dolce faretra
Forse scelto strale ancor trattiene,
Ch'una pena diversa mi conceda;
E allor tu mi veda,
Felici entrambi dell'altrui destino,
Stretto alla donna che amerò:
Orgogliosa tu sia che non son perso,
Per il tuo dono d'un gentile sguardo,
Donna che nel viso porti il sole,
Con cui dal fango mesto mi traesti.

Hai trovato utile o interessante questo articolo? 
Prova a dare un'occhiata ai nostri libri. 
Le Schegge Riunite non usano banner pubblicitari e contano su di te per poter proseguire il loro lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su articoli e pubblicazioni

Agosto 3, 2020
I personaggi femminili nella Gerusalemme Liberata

Per una qualche ragione, quando si studia la Gerusalemme Liberata si tende a concentrarsi sui personaggi maschili, dimenticando totalmente che ne esistono di femminili, e che questi sono tutt'altro che secondari, anzi, ad alcuni è riservato maggior spazio che agli uomini. Oltretutto il loro ruolo non è certo relegato a margine o a supporto degli […]

Giugno 29, 2020
L'accademia tamarra

Le malattie che sconvolgono l'accademia moderna, sia nei campi scientifici che in quelli umanistici e tecnici, sono numerose, ma si possono ricondurre ad un solo grande problema, ovvero l'ansia di campare del proprio studio. A riguardo si trova un interessantissimo articolo di Storia delle Idee che vi invito a leggere. Il pezzo si occupa principalmente […]

Giugno 24, 2020
La schiavitù nella letteratura 1: Odissea

Quando si parla di schiavitù si tende ad immaginarla in due modi che dipendono principalmente dall'iconografia (anche piuttosto recente) che ne è stata fatta. La prima è quella di povera gente costretta a costruire le piramidi sotto la minaccia della frusta, la seconda invece vede come protagonisti gli afroamericani nelle piantagioni di cotone e granturco […]

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre ultime pubblicazioni

Le nostre rubriche

Top