Oh, allora, vi consiglio di andare a sentire questi ragazzi...

25 Luglio, 2017
Schegge Riunite

tratto da UomoVivo.blogspot.it

Questi tre giovanotti, Edoardo Dantonia, Samuele Baracani e Francesco Tosi, hanno frequentato assiduamente Chesterton, e - come vedete - si vedranno sicuramente tra di loro quel giorno in quel posto (dopo questo mio breve articolo non vorrei che mancasse anche qualcuno di loro tre all'appuntamento!), presenteranno il libro di Edoardo (che come aggravante specifica presenta anche la mia prefazione) Rivolta alla locanda (acquistando da www.pumpstreet.it) e, hanno specificato Le Schegge Riunite (così si definiscono, oltre che "i tre simpatici blogger", bellissimo! Il tripudio dell'innocenza, dell'antiintellettualismo, della controspocchia! Poi non "schegge impazzite": trito, abusato, fintoanarchico, ma le schegge riunite, ordine e disciplina!), "altri lavori": la cosa mi ha molto, molto stimolato la mente.
 
Difatti ho dato come consiglio ai tre giovani, da navigato e naufragato conferenziere, di portare da casa altri lavori, cioè roba fatta a casa: ho pensato che avrebbero portato lavori a maglia o all'uncinetto fatti in casa da loro,case giocattolo costruite da essi stessi, barchette di balsadraghi disegnati, dipinti e ritagliati da loro, uomini dalla chiave d'oro, oppure un'insalata da tagliuzzare per la cena, due crostini da spalmare in diretta
 
Non è per fare delle cose originali, ma per fare delle cose totalmente inutili. Il criterio dell'utilità è alla base dell'utilitarismo ed esso è alla base della rovina del nostro mondo. Leggete Newman e chiedetegli cosa ne pensi. Mi darà ragione (o forse sono io che gliel'ho data, come se ne avesse bisogno?). Dice Chesterton che è il saggio che fa le cose inutili, il matto è quello che deve fare solo cose utili e piene di senso (parafraso, per piacere non rivendete la frase così, non sono la Bocca della Verità. LeggeteOrtodossia, piuttosto!). 
 
E poi Gilbert dice quello che trovate in questo mio meraviglioso e vetusto post che ogni tanto ricaccio:
 
 
Per cui andate, anche perché Edoardo è così generoso che donerà il frutto del suo lavoro alla Scuola Chesterton, dove queste virtù si coltivano quotidianamente alacremente felicemente!
 
Marco Sermarini

Hai trovato utile o interessante questo articolo? Prova a dare un'occhiata ai nostri libri. 
Le Schegge Riunite non usano banner pubblicitari e contano su di te per poter proseguire il loro lavoro.

1 Marzo, 2020
N di ReceNsire

Facebook Twitter Linkedin VKontakte N di MeNare, ovvero il miglior concentrato di schiaffoni oggi in circolazione. Se siete lettori di arguti saggi o romanzetti da club del libro, questa antologia piena di ignoranza sopraffina e botte innominabili non fa di certo per voi. Ma se invece amate la violenza gratuita, il linguaggio ripugnante, il ritmo […]

29 Febbraio, 2020
Fantafilologia: i frutti di un cattivo albero

Facebook Twitter Linkedin VKontakte Bisogna arrendersi: o ci si tiene aggiornati e al passo coi tempi, oppure si finisce nell'oscurità del dimenticatoio più profondo. Quindi ci si ammoderni e si abbandoni ogni vecchia e obsoleta cattiva abitudine; bisogna dedicarsi a quelle nuove. La nuova frontiera della fantafilologia ormai è quella del correggere trascrizioni e traduzioni, […]

19 Febbraio, 2020
Le Arti Marziali Occidentali nel 1600

Facebook Twitter Linkedin VKontakte In molti anni di pratica di arti marziali si finisce coll'imparare cosa distingue un sistema di combattimento militare, un sistema di autodifesa, uno sport e una vera e propria arte. Nel moderno occidente insegnare a battersi con lo scopo di scendere in guerra è appannaggio di pochi e l'uso delle armi […]

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti per ricevere la rassegna settimanale, rimanere aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità editoriali.


Le nostre rubriche

facebook-square linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram