Oggi

Ottobre 15, 2015
Il pranzo è servito

Il pranzo è servito | mienmiuaif & bra “Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia L’idea di pranzo che il povero Biagio s’era fatto prima di sedersi a tavola stava sfumando piuttosto rapidamente. Da momento di comunione e ristoro, infatti, si stava trasformando in una vera e propria battaglia. Biagio non è uno che si tira indietro, […]

Leggi
Ottobre 2, 2015
Biella capitale del Pakistan

Biella capitale del Pakistan | mienmiuaif & bra “Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia Il detto secondo cui “tutto il mondo è paese” dev’essere più realistico di quanto pensassi, se il giovane pakistano a cui ho dato un passaggio in auto due giorni fa, alla domanda: “Ti piace Biella?”, ha risposto: “Sì. Mi ricorda capitale, Islamabad. […]

Leggi
Settembre 24, 2015
Disertori d’idee

Disertori d’idee | mienmiuaif & bra “Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia È comune credenza che la proprietà che più sta a cuore ad un uomo sia quella privata. In effetti non è una convinzione così campata in aria. Io stesso difenderei la mia proprietà ad ogni costo, e chi ritiene che non valga la pena […]

Leggi
Settembre 17, 2015
Dio veste beige

Dio veste beige | mienmiuaif & bra “Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia Domenica, a Messa, ho visto Dio. A chi questa affermazione potrà sembrare alquanto banale, devo dire che Egli era seduto tra le panche e indossava una giacca di colore beige. Devo anche dire che è vittima di una calvizie piuttosto avanzata. No, non […]

Leggi
Settembre 10, 2015
Mio cugino Aulë

Mio cugino Aulë | mienmiuaif & bra “Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia Quando un bambino, cioè un essere umano ancora intellettualmente libero, crea una nuova parola per tentare di esprimere qualcosa per lui inesprimibile, ho come l’impressione che il mondo si fermi per un istante. Mi sembra quasi che esso venga riavviato per accogliere il […]

Leggi
Settembre 1, 2015
Non c’è incontro senza scontro

Non c’è incontro senza scontro | mienmiuaif & bra “Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia La cosa più folle che si possa fare, quando si comincia a giocare a “Dungeons&Dragons”, è mettere al centro del tavolo vino in quantità, perché c’è la concreta possibilità che si finisca, dopo appena mezz’ora di gioco, lungo un fiume, di […]

Leggi

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre ultime pubblicazioni

Le nostre rubriche

Top