Humanities

Maggio 5, 2016
Mirabilia e mostri del nostro tempo

Rifletto fra me che gli ufologi hanno delle loro ragioni quando interpretano passi della Bibbia come testimonianze di contatti con gli alieni. Che cosa ci impedisce di immaginare un carro di fuoco come un’astronave? Che cosa ci impone di non considerare un’ascensione come l’essere risucchiati su di un’astronave da una sconosciuta tecnologia? Una tradizione interpretativa […]

Leggi
Maggio 3, 2016
La via umanitaria

  Il nostro nobile umanitarismo risplende dei più luminosi crismi della moderna civiltà. È rispettoso, garante della libertà e della cultura, è istruito riguardo a tutto ciò che può nuocere o portare in sé un qualche pericolo; è scientifico e quindi efficace, efficace e quindi buono, buono e quindi vero. La sua meravigliosa adozione a […]

Leggi
Aprile 28, 2016
Tutto quello che non vediamo del vero

Ho avuto più volte discussioni con amici e conoscenti a riguardo della fantasia e mi sono dovuto scontrare molte volte con un'idea  che mi ha lasciato sorpreso ed un poco più triste. La concezione che mi infastidisce è quella della fantasia come evasione, luogo di fuga necessario quando le cose vanno male o si tende, […]

Leggi
Aprile 17, 2016
Radici profonde non gelano (#3)

"All'improvviso ho realizzato che due persone non bastano, ci vuole un appoggio. Se si è soltanto in due e uno perde la testa, rimane da solo. Due non è un buon numero..." About a boy L'esperienza del singolo non è sufficiente, ma neanche l'esperienza della famiglia lo è; l'uomo ha bisogno di qualcosa di più, […]

Leggi
Aprile 10, 2016
Radici profonde non gelano... (#2)

  L'unica cosa innegabile di ogni uomo dopo Adamo è che è figlio, ed un piccolo pezzetto  di pelle e carne annodata nel ventre lo ricorda a tutti noi. L'essere figli porta con sé un buon numero di conseguenze, alcune piacevoli altre meno e fra queste il fatto che si viene educati, più o meno […]

Leggi
Aprile 2, 2016
Radici profonde non gelano... (#1)

  Nel centocinquantenario dell'Unità d'Italia tutti hanno cominciato a sentirsi molto italiani  (e sarebbe stata anche l'ora) e a lodare il loro paese; qualcuno ha perfino smesso di lamentarsi dei treni causando dei gravissimi scompensi nel karma ferroviario, che come tutti sanno è l'unico veramente attivo su questa Terra (cari appassionati di Fall-out, mi dispiace […]

Leggi

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre ultime pubblicazioni

Le nostre rubriche

Top